Uso del laser per la rimozione definitiva dei peli superflui in ogni parte del corpo.

Indicazioni

La Depilazione Definitiva è indicata per la rimozione permanente dei peli superflui in ogni zona del corpo.

Descrizione

La Depilazione Definitiva (o Depilazione Permanente) si esegue utilizzando un laser a diodi (Lumenis) che attualmente è lo strumento più moderno ed efficace. Il laser, che ha uno spot della grandezza di circa 1 centimetro quadrato, deve essere applicato sulla cute della zona da trattare.

La Depilazione Definitiva consiste nel colpire con la luce laser i peli (bulbi piliferi) che vengono eliminati attraverso una reazione di fototermolisi selettiva. L’energia laser applicata sui peli provoca due effetti:

la distruzione definitiva dei bulbi piliferi che sono, al momento della seduta, nella fase anagen (fase attiva).

Il rallentamento della crescita (per 6-8 settimane) dei bulbi piliferi che, al momento della seduta, sono invece nelle fasi Catagen e Telogen (fasi di riposo).

Quindi, dopo ogni seduta, per alcune settimane non ci sono peli nella zona trattata. Per ottenere una depilazione definitiva è dunque necessario colpire tutti i bulbi mentre sono nella fase anagen. Per fare ciò si devono eseguire alcune sedute a distanza di circa 4-8 settimane l’una dall’altra fino alla totale scomparsa di tutti i peli.

La durata delle sedute dipende dall’ampiezza della zona da trattare; il numero dipende invece principalmente dal contrasto di colore tra pelle e peli: maggiore è il contrasto, minore è il numero delle sedute.

Tipo di ricovero

La Depilazione Definitiva si esegue con una procedura ambulatoriale, non dolorosa e non necessita di anestesia.

Decorso post operatorio

Il paziente può presentare rossore della zona trattata per 2-3 giorni.